Innovazione

BlockChain

    1

  • La Blockchain ha le potenzialità per ridefinire intere industry. I casi d’uso non investono solo le istituzioni finanziarie (pagamenti, trade&export finance, capital markets settlement, ecc.) ma si estendono a tutte i settori di mercato: Pubblica Amministrazione, Sanità, Manifattura, Logistica, Energia

  • 2

  • Per una adozione di successo della Blockchain, devono essere superati degli attuali limiti tecnologici e, soprattutto, deve essere creato il cosiddetto effetto network, ovvero diversi stakeholder (aziende, pubbliche amministrazioni, istituzioni finanziarie) che cooperano in modo sinergico

  • 3

  • Non vi è completa chiarezza sui casi d’uso della Blockchain, anzi in taluni casi potrebbe essere anche controproducente utilizzarla. Business Changers ha creato una metodologia di assessment dei progetti Blockchain per valutarne, in modo oggettivo e scientifico, fattibilità tecnica e ritorno economico

  • 4

  • Abbiamo costituito un osservatorio permanente della Blockchain con persone completamente dedicate all’analisi delle evoluzioni a livello internazionale degli aspetti tecnologici, legali, di processo e delle partnership/cooperazioni che nascono quotidianamente attraverso il globo

  • 5

  • La realizzazione di un progetto Blockchain richiede la definizione di diverse scelte di carattere tecnologico/architetturale: pubblica o privata, dimensione dei blocchi, algoritmo di crittografia, strategia di mining, ecc. Tali scelte discriminano tra il successo ed il fallimento di un progetto. Noi mettiamo a disposizione dei nostri clienti anche servizi di sviluppo di soluzioni Blockchain

I potenziali ambiti di applicazione della blockchain sono molteplici e promettono di modificare in modo drastico interi settori di mercato. La tecnologia non è completamente matura, ma indubbiamente si è all’inizio di una nuova era


La tecnologia Blockchain possiede un valore strategico di business. Nonostante vi sia un forte hype mediatico con la proposta di applicazioni non sempre sensate in termini di ritorno sull’investimento ed utilità, è comunque innegabile che la Blockchain possa rivoluzionare il mondo per come lo conosciamo.

Si tratta di un percorso che deve essere effettuato e che, forse, richiederà qualche altro anno per consentire la piena maturazione della tecnologia, ma le aziende devono investire ora per non trovarsi indietro rispetto alla competizione. Quali sono i casi d’uso che apportano reale utilità economica? Se si conosce un po’ il mondo dei servizi finanziari e la complessità di processo e tecnologica dietro il mondo del trasferimento di valore (moneta, securities, ecc.), è evidente come la Blockchain possa ridurre in modo drastico i costi di transazione.

Eseguire oggi un pagamento, specialmente tra Stati nazionali, richiede l’esecuzione di molteplici operazioni con diversi operatori su varie piattaforme tecnologiche e può richiedere fino a 3-4 giorni per il completamento della transazione. Il fatto che l’operazione richieda diversi passaggi ne aumenta il costo sia per gli operatori intermedi (le banche) sia per l’utente finale (privati o aziende). Con la Blockchain una transazione di pagamento può essere realizzata in pochi minuti, se non in secondi, in modo del tutto agnostico rispetto al posizionamento geografico degli attori coinvolti (privati o aziende).

Nel mondo delle istituzioni finanziarie le applicazioni non si fermano solo ai pagamenti, ma anche alle attività di settlement post-trade in ambito mercato dei capitali, allo scambio di informazioni e garanzie in ambito trade&export finance e così via. I casi d’uso chiaramente si estendono a tutte i settori di mercato: Pubblica Amministrazione, Sanità, Manifattura, Logistica, Energia.

Vi sono anche dei limiti e dei vincoli allo sviluppo delle potenziali applicazioni della Blockchain, tra i quali i più importanti sono la mancanza di standard tecnici e di processo e l’assenza di una regolamentazione/governance da parte di autorità pubbliche o consorzi privati. Per questo occorrerà tempo e si renderà necessaria la realizzazione del cosiddetto effetto network, ovvero un insieme di entità, talora anche in concorrenza, che uniscono le forze per ottenere un vantaggio condiviso.

Da un punto di vista di vantaggi apportati nel lungo termine dalla Blockchain, possono identificarsi due scenari:

  • Riduzione dei costi relativi alle attività operative delle aziende o delle pubbliche amministrazioni che decidono di cooperare, grazie essenzialmente alla capacità della tecnologica di scambiare e conservare dati in modo sicuro, trasparente, veloce ed economico
  • Creazione di nuovi modelli di business in grado di trasformare intere industrie disintermediando gli attori nel mezzo della catena del valore. Quest’ultimo scenario massimizza il potenziale della tecnologia

BlockChain privata o pubblica?

La Blockchain nasce come pubblica (semplificando, chiunque può partecipare ed unirsi alla catena) e rappresenta di conseguenza un mezzo di decentralizzazione che non necessità autorità centrali e che non ha single point of failure. A nostro avviso, il maggiore potenziale risiede nelle Blockchain pubbliche, con una sorta di auto-regolamentazione da parte dei partecipanti al network.

Allo stesso tempo anche le Blockchain private (semplificando, possono unirsi alla catena solo attori autorizzati) hanno un significativo valore di business per quanto riguarda la conservazione di dati da condividere da parte di aziende diverse. In più sono più facilmente scalabili in quanto è più semplice realizzare l’effetto network di cui si parlava in precedenza. Tuttavia, le Blockchain private hanno meno potenziale (rispetto a quelle pubbliche) per quanto riguarda la creazione di nuovi modelli di business innovativi.

Business Changers ha realizzato uno studio sullo stato dell’arte della tecnologia, discernendo i fatti dall’hype. Lo studio identifica in dettaglio i casi d’uso di valore ovvero aventi le seguenti caratteristiche:

  • apportano reale beneficio economico
  • sono effettivamente realizzabili in termini di tecnologia, processo, standard
  • sono categorizzati per settori di mercato
  • ne vengono evidenziate le criticità e gli ostacoli da superare.

Insieme allo studio è stata creata una metodologia di analisi che prende in input dei casi d’uso che i nostri clienti ci possono sottoporre e ne fa un rating di fattibilità e di possibilità di creazione di valore (definendo anche il ROI – ritorno sull’investimento – dell’iniziativa).

Business Changers mette a disposizione dei propri clienti anche i seguenti servizi di natura tecnologica:

  • sviluppo di blockchain, tramite i più comuni linguaggi di programmazione (Java, Go, C++, Python, Solidity, ecc.) e relativo wallet
  • sviluppo smart contract (inserire hyperlink alla pagina smart contract)
  • configurazione blockchain tramite Composer della piattaforma Hyperledger Fabric

Lo studio sullo stato dell’arte della Blockchain, la metodologia di fattibilità di progetti ed i servizi tecnologici sono a disposizione di aziende e pubbliche amministrazioni che vogliano intraprendere un percorso di adozione della Blockchain per ottenere dei concreti ed importanti vantaggi che vanno al di là della semplice sovraesposizione mediatica.

I potenziali ambiti di applicazione della blockchain sono molteplici e promettono di modificare in modo drastico interi settori di mercato. La tecnologia non è completamente matura, ma indubbiamente si è all’inizio di una nuova era


La tecnologia Blockchain possiede un valore strategico di business. Nonostante vi sia un forte hype mediatico con la proposta di applicazioni non sempre sensate in termini di ritorno sull’investimento ed utilità, è comunque innegabile che la Blockchain possa rivoluzionare il mondo per come lo conosciamo.

Si tratta di un percorso che deve essere effettuato e che, forse, richiederà qualche altro anno per consentire la piena maturazione della tecnologia, ma le aziende devono investire ora per non trovarsi indietro rispetto alla competizione. Quali sono i casi d’uso che apportano reale utilità economica? Se si conosce un po’ il mondo dei servizi finanziari e la complessità di processo e tecnologica dietro il mondo del trasferimento di valore (moneta, securities, ecc.), è evidente come la Blockchain possa ridurre in modo drastico i costi di transazione.

Eseguire oggi un pagamento, specialmente tra Stati nazionali, richiede l’esecuzione di molteplici operazioni con diversi operatori su varie piattaforme tecnologiche e può richiedere fino a 3-4 giorni per il completamento della transazione. Il fatto che l’operazione richieda diversi passaggi ne aumenta il costo sia per gli operatori intermedi (le banche) sia per l’utente finale (privati o aziende). Con la Blockchain una transazione di pagamento può essere realizzata in pochi minuti, se non in secondi, in modo del tutto agnostico rispetto al posizionamento geografico degli attori coinvolti (privati o aziende).

Nel mondo delle istituzioni finanziarie le applicazioni non si fermano solo ai pagamenti, ma anche alle attività di settlement post-trade in ambito mercato dei capitali, allo scambio di informazioni e garanzie in ambito trade&export finance e così via. I casi d’uso chiaramente si estendono a tutte i settori di mercato: Pubblica Amministrazione, Sanità, Manifattura, Logistica, Energia.

Vi sono anche dei limiti e dei vincoli allo sviluppo delle potenziali applicazioni della Blockchain, tra i quali i più importanti sono la mancanza di standard tecnici e di processo e l’assenza di una regolamentazione/governance da parte di autorità pubbliche o consorzi privati. Per questo occorrerà tempo e si renderà necessaria la realizzazione del cosiddetto effetto network, ovvero un insieme di entità, talora anche in concorrenza, che uniscono le forze per ottenere un vantaggio condiviso.

Da un punto di vista di vantaggi apportati nel lungo termine dalla Blockchain, possono identificarsi due scenari:

  • Riduzione dei costi relativi alle attività operative delle aziende o delle pubbliche amministrazioni che decidono di cooperare, grazie essenzialmente alla capacità della tecnologica di scambiare e conservare dati in modo sicuro, trasparente, veloce ed economico
  • Creazione di nuovi modelli di business in grado di trasformare intere industrie disintermediando gli attori nel mezzo della catena del valore. Quest’ultimo scenario massimizza il potenziale della tecnologia

BlockChain privata o pubblica?

La Blockchain nasce come pubblica (semplificando, chiunque può partecipare ed unirsi alla catena) e rappresenta di conseguenza un mezzo di decentralizzazione che non necessità autorità centrali e che non ha single point of failure. A nostro avviso, il maggiore potenziale risiede nelle Blockchain pubbliche, con una sorta di auto-regolamentazione da parte dei partecipanti al network.

Allo stesso tempo anche le Blockchain private (semplificando, possono unirsi alla catena solo attori autorizzati) hanno un significativo valore di business per quanto riguarda la conservazione di dati da condividere da parte di aziende diverse. In più sono più facilmente scalabili in quanto è più semplice realizzare l’effetto network di cui si parlava in precedenza. Tuttavia, le Blockchain private hanno meno potenziale (rispetto a quelle pubbliche) per quanto riguarda la creazione di nuovi modelli di business innovativi.

Business Changers ha realizzato uno studio sullo stato dell’arte della tecnologia, discernendo i fatti dall’hype. Lo studio identifica in dettaglio i casi d’uso di valore ovvero aventi le seguenti caratteristiche:

  • apportano reale beneficio economico
  • sono effettivamente realizzabili in termini di tecnologia, processo, standard
  • sono categorizzati per settori di mercato
  • ne vengono evidenziate le criticità e gli ostacoli da superare.

Insieme allo studio è stata creata una metodologia di analisi che prende in input dei casi d’uso che i nostri clienti ci possono sottoporre e ne fa un rating di fattibilità e di possibilità di creazione di valore (definendo anche il ROI – ritorno sull’investimento – dell’iniziativa).

Business Changers mette a disposizione dei propri clienti anche i seguenti servizi di natura tecnologica:

  • sviluppo di blockchain, tramite i più comuni linguaggi di programmazione (Java, Go, C++, Python, Solidity, ecc.) e relativo wallet
  • sviluppo smart contract (inserire hyperlink alla pagina smart contract)
  • configurazione blockchain tramite Composer della piattaforma Hyperledger Fabric

Lo studio sullo stato dell’arte della Blockchain, la metodologia di fattibilità di progetti ed i servizi tecnologici sono a disposizione di aziende e pubbliche amministrazioni che vogliano intraprendere un percorso di adozione della Blockchain per ottenere dei concreti ed importanti vantaggi che vanno al di là della semplice sovraesposizione mediatica.

    1

  • La Blockchain ha le potenzialità per ridefinire intere industry. I casi d’uso non investono solo le istituzioni finanziarie (pagamenti, trade&export finance, capital markets settlement, ecc.) ma si estendono a tutte i settori di mercato: Pubblica Amministrazione, Sanità, Manifattura, Logistica, Energia

  • 2

  • Per una adozione di successo della Blockchain, devono essere superati degli attuali limiti tecnologici e, soprattutto, deve essere creato il cosiddetto effetto network, ovvero diversi stakeholder (aziende, pubbliche amministrazioni, istituzioni finanziarie) che cooperano in modo sinergico

  • 3

  • Non vi è completa chiarezza sui casi d’uso della Blockchain, anzi in taluni casi potrebbe essere anche controproducente utilizzarla. Business Changers ha creato una metodologia di assessment dei progetti Blockchain per valutarne, in modo oggettivo e scientifico, fattibilità tecnica e ritorno economico

  • 4

  • Abbiamo costituito un osservatorio permanente della Blockchain con persone completamente dedicate all’analisi delle evoluzioni a livello internazionale degli aspetti tecnologici, legali, di processo e delle partnership/cooperazioni che nascono quotidianamente attraverso il globo

  • 5

  • La realizzazione di un progetto Blockchain richiede la definizione di diverse scelte di carattere tecnologico/architetturale: pubblica o privata, dimensione dei blocchi, algoritmo di crittografia, strategia di mining, ecc. Tali scelte discriminano tra il successo ed il fallimento di un progetto. Noi mettiamo a disposizione dei nostri clienti anche servizi di sviluppo di soluzioni Blockchain